PROSSIMA PARTITA
29 Aprile 2017 - 16:00
Stadio stadio M. e R. Pacifici - via Tarvisio, San Donà di Piave
Lafert San Donà
vs
Lazio Rugby 1927

Stadi

stadio M. e R. Pacifici - via Tarvisio

Lo stadio "Mario e Romolo Pacifici", dotato di tribuna con capienza di 1.500 posti coperti, impianto d'illuminazione omologato anche per competizioni internazionali, annessi spogliatoi, palestra e locali di ritrovo.

Romolo Pacifici 

Romolo Pacifici esordisce nel mondo sportivo con i colori del Coin Mestre per quanto concerne l’atletica leggera di cui è stato apprezzato lanciatore di peso, e con la maglia biancoceleste del San Donà Calcio nella formazione giovanile del quale era un ottimo mediano, ma è nel rugby che ha trovato la specialità più confacente alle sue doti.
La precisione e la potenza del suo calcio sono stati in moltissime occasioni determinanti per la risoluzioni di partite che hanno consentito al nascente rugby sandonatese di emergere in campo nazionale.
Nel corso della sua carriera rugbistica ha totalizzato ben 818 punti di cui 606 su calci piazzati e trasformazioni, performance che lo pongono ancor oggi, dopo oltre trent’anni, al secondo posto nella speciali classifica dei marcatori biancoceleste. Dopo esser stato per anni capitano della squadra, e poi dirigente, ha avuto l’onore di ricoprire il ruolo di presidente in un periodo di massimo fulgore per la palla ovale sandonatese. 
In possesso di una grande generosità, è sempre stato disponibile a qualsiasi esigenza del mondo sportivo locale.




San Donà stadio Torresan via Unità d'Italia

Lo stadio "Pippo Torresan", situato lungo via Unità d'Italia, comprende il campo da gioco, le tribune, gli spogliatoi, la palestra e il Club Sociale con uffici di segreteria e magazzini. Nel nuovo impianto sono state recentemente disputate alcuna gare del campionato del mondo under 19 e del campionato europeo under 19. Nello stadio Torresan sono state disputate inoltre le finali del campionato nazionale femminile e, ormai da quattro anni, vi si svolgono le finali dei campionati nazionali studenteschi.
All'interno della struttura annessa allo stadio "Pippo Torresan" si trova la storica "Club House", dotata di bar, cucina e ampie sale per riunioni; anche all'interno del nuovo stadio "Romolo Pacifici" si è ricavata una struttura analoga, ove intrattenere gli avversari del campo per il tradizionale "terzo tempo".

Giampietro "Pippo" Torresan
Giampietro Torresan esordisce nel mondo rugbystico a Treviso dove, dal 1953 al 1956 milita nel Faema. Trasferito a San Donà per esigenze professionali è stato socio fondatore dell'Associazione Rugby San Donà, dove ha rivestito diversi incarichi: giocatore dal '60 al '64, consigliere, tesoriere, allenatore della Prima Squadra dal '65 al '68, allenatore delle giovanili dal '66 al '74.
Come tecnico federale è stato responsabile della nazionale Under 15 al Challenge Michelin di Madrid del '72 e di Clermont Ferrand '73 dove l'Italia fece suo il trofeo.