Nessuna partita in corso

ALLA LAFERT SAN DONA' IL DERBY VENEZIANO

31/10/2021

La Lafert San Donà nella terza giornata del girone 3 della serie B si aggiudica il derby veneziano con il punteggio di 36 a 10 e riesce a conquistare i 5 punti in classifica per la prima volta in questo campionato che la proiettano così al primo posto in classifica.

Partita che nei primi 10 minuti vede le due squadre studiarsi ma con una leggera supremazia da parte dei biancocelesti, che riescono a marcare la prima meta dell'incontro al 12' con Barbieri trasformata da Steolo per il 7 a 0. Mirano reagisce  ma non riesce sempre a contendere le sgaloppate e la continua pressione della Lafert che cosi al 29' va a marcare la seconda meta della partita con Steolo che purtroppo non riesce a convertire e quindi il risultato rimane bloccato sul 12 a 0. La Lafert potrebbe ancora allungare con il punteggio, ma qualche errore di troppo manda negli spogliatoi per la fine del primo tempo con il medesimo parziale.

Nel secondo tempo appena dopo un minuto Steolo allunga con un calcio di punizione per il 15 a 0. San Donà è decisamente protagonista del gioco e Mirano subisce il contraccolpo concedendo al 50' la terza marcatura della Lafert con Furian trsformata da Falcier per il 22 a 5. La squadra miranese riesce a reagire al 59' con la meta del capitano Corò che va segnare inmezzo ai pali ma che l'estremo miranese Naggi incredibilmente non riesce a trasformare ed il punteggio si ferma sul 22 a 5. San donà vuole i 5 punti in classifica e gli uomini di Pivetta cominciano ad assediarsi continuamente nei 22 miranesi finche è Burato che riesce a schiacciare l'ovale inmezzo ai pali con la trasformazione di Falcier per il 29 a 5. A questo punto Mirano con un sussulto d'orgoglio va a marcare la sua seconda meta con Perozzo che riesce a schiacciare sulla bandierina, ma ancora una volta Naggi non trasforma e quindi il punteggio resta fermo sul 29 a 10. i ragazzi di coach Pivetta decidono che è ora di portarsi a casa i cinque punti in classifica e con Pasti vanno a marcare la quinta meta per i sandonatesi al centro dell'acca miranese per la facile trasformazione di Falcier per il punteggio finale di 36 a 10.

I giornalisti presenti al Pacifici decretano Man of the match la terza linea della Lafert Nicolò Burato, mentre i Tifosi Pacifici della Lafert San Donà assegnano il premio Cuorebiancoceleste al pilone sandonatese Davide Cuzzolin.

Lafert San Donà

15 Pasti, 14 Steolo, 13 Furian, 12 iovu, 11 barbieri, 10 Falcier, 9 Pilla, 8 Lehman, 7 Zanette (Cap), 6 Burato, 5 Fantinello, 4 Mammoletto, 3 Sartori, 2 Miotto, 1 Cuzzolin.

16 Sturz, 17 Darpin, 18 crosato, 19 Bressan, 21 Naressi, 22 lunardelli, 23 Ciottolo Borin

All. Giancarlo Pivetta

Rugby Mirano 1957

15 Naggi, 14 Nigro, 13 Cazzin, 12 Sartori, 11 Giammanco, 10 Bonaldo, 9 Rocco, 8 Corò (Cap), 7 Filippin, 6 Dalle Fratte, 5 Testa, 4 Zabbeo, 3 Scattolin, 2 Guggia, 1 Lazzarin.

16 Menegazzo, 17 Lucio de Oliveira, 18 Negrato, 19 Bortolato, 21 zenaro, 22 Perozzo

All. Pietro Bovo

Marcatori

Primo tempo

12' meta Barbieri tr Steolo (7-0), 29' meta Steolo nt (12-0)

Secondo tempo

41' cp Steolo (15-0), 50' meta Furian tr Falcier (22-0), 59' meta Corò (22-5), 62' meta Burato tr Falcier (29-5), 65' meta Perozzo nt (29-10), 70' meta Pasti tr Falcier (36-10)

Arbitro Dardani Enrico

Man of the match : Nicolò Burato



Condivisi sui Social