PROSSIMA PARTITA
09 Ottobre 2022 - 15:30
Stadio stadio M. e R. Pacifici - via Tarvisio, San Donà di Piave
Lafert San Donà
vs
Rugby Franciacorta ASD

La formazione di Lafert Rugby San Donà per la prima di Campionato contro Mogliano

03/10/2014

La formazione di Lafert Rugby San Donà per la prima di Campionato contro Mogliano per il 3. Veneto Derby Day al Battaglini di Rovigo.

“Mini Derby Day” dell’Under 10 tra primo e secondo tempo. Kick-off di Giancarlo Pivetta, testimonial di Lafert San Donà e Ferdinando Donà per il Rugby Mogliano.

 

La prima giornata del Campionato di Eccellenza per Lafert Rugby San Donà inizia in trasferta contro il Mogliano, per il primo dei 2 derby veneti che si giocheranno al Battaglini di Rovigo domenica 5 ottobre in occasione della terza edizione “Veneto Derby Day”

Un match molto sentito, che verrà onorato dal calcio d’inizio, alle 15.00, di due grandi testimonial, entrambi storici piloni, Giancarlo Pivetta per Lafert San Donà e per Ferdinando Donà per il Rugby Mogliano, e arricchito, tra il primo e il secondo tempo, dal Mini Derby Day tra i piccoli campioni formazioni Under 10 delle rispettive squadre.

Grande attesa quindi per il match che aprirà la giornata, che vede protagoniste al debutto due formazioni fortemente rinnovate, ma pronte a misurarsi faccia a faccia. Un evento che profuma di riscatto per Lafert San Donà che nel corso del precedente Veneto Derby Day, lo scorso maggio a Padova, aveva dovuto cedere il passo al Mogliano e si ripresenta in Eccellenza con una nuova società, una nuova compagine e nuove motivazioni, contando però sull’esperienza della collaudata guida tecnica dei coach Jason Wright e Mauro Dal Sie. Messe da parte le sperimentazioni dei test pre-campionato (che ad agosto avevano visto un precedente confronto amichevole con il Mogliano, terminato alla pari in una partita frizzante in cui i biancocelesti erano riusciti a rimontare un passivo di 28-0 con una notevole prova di carattere), Lafert Rugby San Donà  è intenzionata a “mettere in campo tutta la grinta a disposizione - come sottolinea coach Jason Wright - grazie all’esperienza del nuovo capitano Jaco Erasmus e al carisma dell’ex di turno Matt Cornwell in apertura, e al valore dei nuovi acquisti che avranno occasione di esprimersi fin da subito, pur considerando il tempo che sarà necessario alla crescita e alla maturità di un gruppo e di una squadra quasi interamente rinnovata”. Una compagine “che quest’anno ha dovuto rinunciare ad alcune pedine importanti in prima linea (Matteo Zanusso e Kudin passati alla Benetton ndr) e accusare alcuni infortuni imprevisti (Falsaperla e Furlan, il primo operato alla spalla il secondo al ginocchio) ma che ha trovato nuova linfa prendendo giocatori di qualità, e potrà contare sul talento dei giovani di un vivaio che dimostra (proprio alla luce delle splendide carriere di ragazzi come Zanusso, Kudin e prima ancora Enrico Bacchin) di avere sempre grandi potenzialità. “Atleti che potranno esprimersi al meglio trovando la propria identità strada facendo”. Conclude Wright: “Questo campionato per noi è davvero un nuovo inizio, e un inizio non facile (Rovigo e Viadana i prossimi avversari). Dovremo avere al contempo pazienza e determinazione, ma questa partita, come ogni partita d’ora in poi, sarà ugualmente importante”.

Questo il XV di Lafert Rugby San Donà che scenderà in campo al “Mario Battaglini” di Rovigo domenica 5 ottobre alle 15.00 per la I. Giornata del Campionato di Eccellenza 2014/15 contro il Mogliano Rugby:

15 Dotta, 14 Florian, 13 Iovu, 12 Bertetti, 11 Rorato, 10 Cornwell, 9 Patelli, 8 Bernini, 7 Vian Gianmarco, 6 Preston, 5 Erasmus (cap.), 4 Koroi, 3 Filippetto, 2 Giovanchelli, 1 Zanusso.

a disp: 16 Vian Gianluca, 17 Masarin, 18 Chalonec, 19 Seno, 20 Cincotto Gianmaria, 21 Sala, 22 Di Maggio, 23 Cincotto Andrea, 24 Barbieri.

Arbitra l'incontro il Sig. Vivarini (Padova)

______________________________

Ufficio Stampa - Rugby San Donà

e-mail: stampa@rugbysandona.it

www.rugbysandona.it

www.facebook.com/rugbysandona - www.twitter.com/rugbysandona

Tel. 0421 560666

 



Condivisi sui Social