PROSSIMA PARTITA
11 Dicembre 2022 - 14:30
Stadio Campo "Boscherai" - Pedavena, Pedavena
ASD Rugby Feltre
vs
Lafert San Donà

LAFERT SAN DONA - CUS PADOVA RUGBY 41 - 20

30/10/2022

Ritorno alla vittoria per la Lafert San Donà che, dopo 2 sconfitte consecutive, riesce a superare in casa il Cus padova con il punteggio di 41 a 20 frutto di un buon secondo tempo dei Biancocelesti.Lafert che era chiamata al riscatto, con l'obiettivo minimo dei cinque punti in classifica, dopo le opache prestazioni nelle trasferte esterne di Mogliano e Villorba.La partita inizia subito con l'assedio da parte dei ragazzi di Pivetta che con Pelizzon che va a marcare in bandierina la prima meta dell'incontro, purtroppo non trasformata, dopo 8 minuti per il 5 a 0.Passano 10 minuti ed è ancora lo stesso Pelizzon a trovare la sua seconda meta, non trasformata, che porta la Lafert sul 10 a 0.Sembra tutta in discesa la partita con la Lafert che tiene in mano il gioco ed il Cus Padova che si chiude bene in difesa, ma appena i patavini riescono a passare la metà campo riescono a trovare un calcio di punizione trasformato da Loteni al 26' per il 10 a 3.San Donà reagisce subito e al 28' è Miotto a marcare la meta, purtroppo non trasformata, per il 15 a 3.Il Cus Padova non vuole essere la vittima sacrificale e comincia a macinare belle azioni di gioco fino a trovare la meta al 35' con Pettenello trasformata da Loteni per il 15 a 10 che chiude la prima frazione di gioco.San Donà al rientro in campo sembra frastornata e al 43' concede la seconda meta al Cus Padova con Sartori e trasformata da Loteni che porta in vantaggio la squadra ospite per il 15 a 17.I Biancocelesti non accusano il colpo e al 50' vanno in meta con Pasti, trasformata da Zanette per il 22 a 17.Il Cus non demorde e riprova ad affaciarsi nella metà campo della Lafert mettendo nel carniere altri 3 punti al 58' con un calcio di Loteni.San Donà vuole chiudere il match e al 59' è Mammoletto a marcare in bandierina per il 27 a 20.Passano 5 minuti e stavolta ancora un'azione della linea veloce della Lafert porta Pasti in meta al centro dei pali dove con una facile conversione il punteggio si porta sul 34 a 20.La ciliegina finale è la settima marcatura in casa Lafert da parte del centro Iovu al 75' che con la trasformazione di Cancellier fissa il risultato finale sul 41 a 20.

 

FORMAZIONI

 

LAFERT SAN DONA

15 Bertolini, 14 Pasti, 13 Iovu, 12 Cassia, 11 Pelizzon, 10 Naressi, 9 Griguol, 8 Zanette (Cap), 7 Miotto, 6 Viotto, 5 Burato, 4 Brunelli, 3 Crosato, 2 Sturz, 1 Darpin

A disposizione : 16 Mammoletto M., 17 Zamparo, 18 Cuzzolin, 19 Cancellier, 21 Mammoletto N., 22 Furian, 23 Spadola

Allenatore : Pivetta Giancarlo

CUS PADOVA RUGBY

15 Loteni, 14 Giudicianni, 13 Sartori, 12 Gobbi, 11 Conti, 10 Scagnolari (Cap), 9 Caccin, 8 Gesuato, 7 Bossan, 6 Barbieri, 5 Scanferla, 4 Malerba, 3 Ferrarese, 2 Betteto, 1 Pettenello

A disposizione : 16 Nalato, 17 Capuzzo, 18 Zatta, 19 Bozzolan, 20 Cerutti, 21 Stoica, 22 Rubin 

Allenatore : Cesaro Denni

 

TABELLINO

 

PRIMO TEMPO : 8' meta Pelizzon n.t. (5-0), 18' meta Pelizzon n.t. (10-0), 26' c.p. Loteni (10-3), 28' meta Miotto n.t. (15-3), 35' meta Pettenello tr. Loteni (15-10)

SECONDO TEMPO : 43' meta Sartori tr. Loteni (15-17), 50' meta Pasti tr. Zanette (22-17), 58' c.p. Loteni (22-20), 59' meta Mammoletto M. n.t. (27-20), 64' meta Pasti tr.Pasti (34-20), 75' meta Iovu tr. Cancellier (41-20)

Arbitro : D'Orsi Alessandro Vincenzo

Man of the match : Zanette (Lafert)

 

PUNTI CONQUISTATI 

LAFERT : 5 Punti

CUS PADOVA : 0 Punti



Condivisi sui Social